Associazione Solidarietà
NEWS&EVENTI
AZIONE SOLIDALE - POMERIGGIO INSIEME
SABATO 1/10/2016  A CALERNO DI SANT'ILARIO, ALLE ORE 16:30 TUTTI GLI AMICI DI AZIONE SOLID......
Sabato 1 Ottobre 2016
CENA AL PARCO S. ROCCO
SABATO 24/09/2016 PROGETTO FAMIGLIA ORGANIZZA UNA CENA AL PARCO S.ROCCO DI S.ILARIO D'ENZA SI A......
Sabato 24 Settembre 2016
CORTILE IN FESTA
CORTILE IN FESTA SABATO 10 SETTEMBRE NEL QUARTIERE S. LEONARDO DI PARMAPROGETTO FAMIGLIA VI ASPETTA PER UNA GIORNATA......
Sabato 10 Settembre 2016
Cerca
cibus reggio azione raccolta paypal intercultura cibus 2010 5 per mille raccolta alimentare statuto

BACHECA
MONITOR 19 POLLICI A TUBO CATODICO PER PC
offro | Lunedi 21 Febbraio 2011
STEREO PORTATILE O FISSO CON LETTORE CD
cerco | Lunedi 21 Febbraio 2011
SEDIE
cerco | Lunedi 22 Novembre 2010
TELEVISORE A COLORI
cerco | Mercoledi 20 Ottobre 2010
BICI DA UOMO
cerco | Martedi 14 Settembre 2010
CHI SIAMO » LA NOSTRA STORIA
Solidarietà è una Associazione di Volontariato nata all'inizio degli anni '90.

Alcuni amici, casualmente coinvolti in una azione umanitaria, lavorando insieme scoprono la bellezza del donarsi, del vivere per gli altri e fanno di questa iniziale esperienza un trampolino di lancio per diffondere e sviluppare la cultura del dare: una rete viva in cui il dare ed il ricevere possano creare ricchezze e reciprocità di rapporti, diversamente non possibili.

Oggi l'associazione conta oltre 300 soci sparsi soprattutto nelle province di Reggio Emilia, Parma, Modena e Piacenza.

COSA ABBIAMO FATTO

  • 1991-93 - In Africa: realizzato una falegnameria a Nairobi
  • Mosca: aiuti alimentari;
  • O'Higgins in Argentina inviato un carico di attrezzature agricole.
  • 1994 - Nella ex Jugoslavia, durante la guerra, oltre ai numerosi aiuti umanitari inviati, abbiamo contributo alla realizzazione dell'asilo "Raggio di Sole" a Krizevci in Croazia ed allo sviluppo di alcune piccole aziende: un laboratorio dentistico, un negozio per parrucchiera, un oleificio, un allevamento di polli, un laboratorio per la coltivazione dei funghi.
  • 1996 - In Albania abbiamo realizzato: un ambulatorio pediatrico, una centro grafico che stampa la rivista "Mosaik" rivolta a giovani albanesi.
  • 1999 - Per i profughi Kosovari: inviato due pulmini, tuttora utilizzati per attività assistenziali e ricreative.
     
SUL NOSTRO TERRITORIO

In seguito alle azioni e agli interventi mirati, è maturato in tanti il desiderio di dare continuità alla vita dell'associazione attraverso la realizzazioni di progetti e iniziative aventi carattere di continuità, anche a livello locale.

Interpretando il bisogno di molte associazioni e il desiderio di alcune istituzioni abbiamo attivato alcuni progetti:

  • Azione Solidale
  • Convenzione con la Protezione Civile
  • Adozioni a distanza
  • Progetto intercultura
Azione Solidale
Nasce nel 1999 con l'obiettivo di recuperare e raccogliere le eccedenze (prossimità alla scadenza, difetti di confezionamento o imballaggio, ecc.) delle produzioni industriali per veicolarle gratuitamente nel circuito delle associazioni, presenti sul territorio, che agiscono a favore delle varie forme di povertà. Ad oggi:

Associazioni beneficate: circa 200
Settori: comunità per tossicodipendenti, malati di Aids, alcolisti, malati di mente, assistenza anziani, adozioni e affidi, extracomunitari, Caritas parrocchiali, aiuto alla vita nascente, ecc. per un totale di oltre 10.000 persone.
Per la gestione di tale progetto si utilizzano ampi magazzini (600 mq) per lo stoccaggio delle merci ricevute, localizzati a Calerno (RE) a 300 metri dalla Via Emilia, con annesse due celle frigorifere per la conservazione di prodotti freschi, da 0 a 4° e dei prodotti surgelati.
 
Protezione civile
L'esperienza di Azione Solidale ha suscitato un vivo interesse nella Pubblica Amministrazione.
Fra le collaborazioni in atto, la più significativa è la convenzione, stipulata nel 2004 con la Protezione Civile delle amministrazioni provinciali di Parma, Piacenza, Reggio Emilia coordinate dalla Regione Emilia Romagna.
Azione Solidale predispone le scorte alimentari - attraverso la preparazione di particolari kit - destinati al pronto intervento della colonna mobile della Protezione Civile.

Adozioni a distanza
Attualmente sono più di 90 le adozioni a distanza attivate, quale naturale continuazione del lavoro svolto in questi anni; interessano i bambini dell'asilo "Raggio di Sole" a Krizevci (Croazia), dell'asilo Fantasy di Belgrado (Serbia) e del Bairro do Carmo nelle vicinanze di San Paolo (Brasile).

Il progetto sull'intercultura
"Culture: i luoghi dell'incontro" si è realizzato con il contributo del Centro di servizi per il volontariato "Dar voce" di Reggio Emilia. Nel 2005 l'associazione "Solidarietà" ha proposto il progetto con il vivo desiderio di offrire e condividere con altre associazioni del territorio, la pluriennale esperienza d'incontri con popoli e culture diverse.

Le associazioni coinvolte sono: Casa della della cultura islamica, Evangelici Emilia Romagna, Rescue Mission 2000 (evangelici) e Associazione Studenti non comunitari (Asnocre). Insieme abbiamo percorso un cammino di dialogo, di confronto e di solidarietà per cui uomini e donne di cultura e religione diverse: cristiani, evangelici e musulmani, testimoniano gli uni agli altri i propri valori umani e spirituali. Reciprocamente ci sosteniamo nel viverli e nel trovare soluzioni ai problemi che il contesto in cui viviamo ci pone, desideriano poter contribuire all'edificazione di una società più giusta e fraterna.

A tal fine realizziamo attività di conoscenza e formazione (seminari e incontri), unite a giornate di confronto con altre esperienze di vita interculturale (es: con la Comunità di Bose, con la cittadella di Loppiano, con il Centro La Pira) per consolidare quanto appreso in questi anni, vivendo l'unità nella distinzione e la fratellanza nelle diversità, vissute come ricchezze. E' desiderio comune poter realizzare un centro interculturale permanente sul nostro territorio.





Il sito web di Associazione SolidarietÓ non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto