Associazione Solidarietà
NEWS&EVENTI
Riepilogo delle principali attivitą Anno 2017 Azione Solidale
Riepilogo delle principali attivitą Anno 2017 Azione Solidale Ritiri effetuati con mezzi propri o incaricati N° 600 - Ritiri di prodotti da parte delle Associ......
Giovedi 15 Marzo 2018
DICHIARAZIONE > OPEN DAY Del Dott. MARCELLO MORETTI
DICHIARAZIONE > OPEN DAY Del Dott. MARCELLO MORETTI Con il Presidente Pierluigi Capellazzi, per ribadire il valore della solidarietà e un' at......
Mercoledi 3 Gennaio 2018
DONACI IL TUO 5 X 1000
DONACI IL TUO  5 X 1000 Con una firma sulla denuncia dei redditi e senza alcun costo aggiuntivo, dona il tuo 5 per mille per......
Mercoledi 20 Dicembre 2017
Cerca
bsrj 5 per mille statuto intercultura raccolta alimentare iban adozioni donazioni azione raccolta

BACHECA
RICHIESTA URGENTISSIMA DI SOLIDARIETA' PER ANNA GALLO
cerco | Domenica 4 Marzo 2018
DIVANO
offro | Giovedi 28 Dicembre 2017
CONTATTI » SEI UN ENTE PUBBLICO ?
Riportiamo qui, un facsimile di convenzione che l'Associazione Solidarietà ha stipulato con vari Comuni delle Province di Parma e Reggio Emilia al fine di far fronte al crescente fenomeno delle nuove povertà generate dall'attuale crisi economica. Famiglie, che prima della crisi riuscivano a riservare una parte del loro baget familiare all'acquisto di prodotti alimentari, si sono trovati improvvisamente a ridurre tale baget per motivi legati appunto alla crisi economica globale. Ecco la preoccupazione di Comuni ed Enti attenti a questa realtà che coinvolge sempre più nuclei familiari, a sottoscrivere convenzioni  finalizzate all'aiuto concreto a queste famiglie.



CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI   . . . .                ,
LA CARITAS/ AUSER (o altro Ente) DI . . . . .
E L'ASSOCIAZIONE SOLIDARIETÀ - AZIONE SOLIDALE

Premesso:

  • che sul territorio si sono sviluppate numerose e variegate associazioni di volontariato che rappresentano una ricchezza di idee e iniziative preziosa per lo sviluppo culturale, ricreativo, sportivo e socio-economico del nostro Comune;
  • che diverse tra le suddette associazioni operano a favore delle varie forme di povertà ed indigenza presenti sul territorio;
  • che l'amministrazione comunale si è dimostrata, da sempre, particolarmente sensibile a tali tematiche
Considerato:

  • § che da diversi anni sussistono situazione familiari di comprovata indigenza a cui il Comune attraverso il proprio "sportello sociale";
  • § che la Caritas/Auser (o altro ente) attraverso i propri volontari distribuisce vestiti e prodotti alimentari alle persone in gravi difficoltà economiche;
  • § che l'associazione Solidarietà-Azione Solidale raccoglie derrate alimentari dismesse dal circuito produttivo per difetti di confezionamento o in prossimità della scadenza, ma integri nello loro caratteristiche organolettiche e li ridistribuisce gratuitamente ad enti, associazioni che a vario titolo si occupano di assistenza a persone indigenti
Tutto ciò premesso e considerato fra:

  • § Il Comune di in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n° del , di seguito denominato "Comune";
  • § La Caritas/Auser (o altro ente) di con sede in rappresentata da , di seguito denominata "Caritas/ Auser";
  • § L'associazione Solidarietà - Azione Solidale c.f. 92063500349 con Sede in Via Edison10 - Calerno di Sant'Ilario d'Enza, rappresentata da Pier Luigi Capellazzi di seguito denominata "Azione Solidale",

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

Art. 1

Con la presente convenzione il Comune, la Caritas/Auser (o altro ente) e Azione Solidale si propongono di allestire un servizio per l'assistenza alimentare alle persone indigenti;


Art. 2

La Caritas/Auser (o altro ente) mettendo a disposizione i propri locali si impegna a effettuare il servizio di distribuzione delle derrate alimentari;

Azione Solidale si impegna a fornire con cadenza quindicinale le derrate alimentare da consegnare alla Caritas/Auser (o altro ente);

Il Comune si impegna a sostenere finanziariamente il progetto attraverso uno stanziamento annuo pari a (...."€"....) per l'assistenza a famiglie indigenti


Art. 3

La Caritas/Auser (o altro ente) ed il Comune congiuntamente individuano, garantendoci reciprocamente il rispetto della privacy, i nominativi delle famiglie oggetto dell'aiuto alimentare;


Art. 4

Il Comune si impegna a verificare la sussistenza dello stato di indigenza delle famigli beneficiarie e determina l'entrata e l'uscita dal servizio delle stesse;

Art. 5

Azione Solidale si impegna a:


                              Consegnare i prodotti nel rispetto delle vigenti normative sanitarie ed in modo particolare entro la data di scadenza indicata sugli stessi;

            Organizzare gli stoccaggi della merce in modo da agevolare il prelievo;
                                                                                          
          Garantisce la conservazione dei prodotti secondo le caratteristiche degli stessi.
        

 Art. 6

La Caritas/Auser (o altro ente) si impegna a distribuire i prodotti ricevuti riservandosi la scelta di modulare e modificare, secondo le esigenze delle singole famiglie, la composizione del pacco alimentare.

 Art. 7

             La presente convenzione decorre dal   al  .......(Data)..........      e potrà essere rinnovata previa valutazione congiunta delle parti da effettuarsi 15 giorni prima della scadenza.





Documenti
.pdf file Scarica il testo integrale del facsimile di convezione [22.50 KB]


Condividi: Stampa Stampa Facebook Facebook

Il sito web di Associazione Solidarietą non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto